Yamaha R125: Caratteristiche e Prezzo

La R125 è il modello più piccolo della linea di moto supersportive marchiate Yamaha. Il clou del modello attuale è il motore, che offre prestazioni molto elevate, degne di un veicolo da corsa. In sintesi si tratta di una moto:

  • Modello entry-level
  • Dotata di un motore molto economico e potente
  • Facile da usare, ottima gamma good

La serietà con cui Yamaha si prende cura della R125 è particolarmente premiata in Gran Bretagna e Germania: entrambi i paesi sono i principali mercati per la mini-racer. La terza generazione di questo modello è tecnicamente significativamente più complessa e persino più potente delle precedenti. La specialità della superbike è un controllo variabile delle valvole del motore, che fornisce ancora più potenza.

Il motore da 15 CV ti dà quella sensazione da MotoGP

Una giornata di guida sulle strade di campagna e su una piccola pista ha mostrato il potenziale del veicolo: il motore monocilindrico tira con una coppia enorme e dà al pilota un feeling da MotoGP. Responsabili dell’impressionante sviluppo di potenza sono le valvole più grandi e le valvole a farfalla allargate, un airbox ingrandito da 2,9 a 5,5 litri e il controllo variabile delle due valvole di aspirazione tramite l’albero a camme in testa.

Il risultato sono valori di accelerazione migliori e una velocità massima superiore di 120 km/h . Un effetto collaterale positivo è la combustione ottimizzata e il conseguente minor consumo di carburante: secondo il test WMTC, solo 2,2 litri di benzina sono sufficienti per una distanza di 100 chilometri.

Yamaha R125: il design

I tecnici sono riusciti a ridurre le perdite per attrito all’interno del motore, il termostato del radiatore controlla la fase di riscaldamento del motore in modo più efficiente e allo stesso tempo aumenta le prestazioni di raffreddamento del radiatore più piccolo e leggero del 26%. Yamaha descrive il suono della R125 come “più emotivo” rispetto al modello precedente. In ogni caso si adatta perfettamente al veicolo. Molto interessante anche la frizione a slittamento in scalata: il rischio di forare la ruota posteriore quando si innesta con forza la frizione è eliminato e la frizione è più facile da azionare.

Il telaio a ponte in acciaio e il forcellone oscillante in fusione di alluminio, torsionalmente più rigido e leggermente accorciato, aumentano la manovrabilità grazie a una migliore distribuzione del peso. La piccola supersportiva infatti è facile, precisa e stabile da guidare.

400 km di autonomia, display LCD

La panca è ben imbottita e c’è spazio per i piedi su un sistema di poggiapiedi in fusione di alluminio. Pratico anche il serbatoio da 11 litri, che consente un’autonomia di 400 chilometri.
E la cabina di pilotaggio? Naturalmente, non dovresti aspettarti un display TFT a colori su una piccola moto nella categoria di 5000 euro. Ma il nuovo strumento LCD è facile da leggere e adeguatamente equipaggiato, inclusi indicatore di cambiata, indicatore di marcia, indicatore di stato di controllo della valvola, indicatore di livello del carburante e timer.

Conclusione : Per 5349 euro, i giapponesi offrono una moto di grande successo.

Dati tecnici della Yamaha R125

Informazioni sul produttoreYamaha R125
Motore/cambioMotore quattro tempi monocilindrico raffreddato a liquido, 4 valvole, cilindrata 125 ccm, potenza 11 kW / 15 CV a 9000 giri/min, coppia max 11,5 Nm a 8000 giri/min, cambio a sei marce
TelaioTelaio delta box in acciaio, forcellone corto in alluminio, forcella upside-down da 41 mm, escursione della molla anteriore 130 mm / posteriore 114 mm, freno a 1 disco anteriore ⌀ 292 mm / posteriore ⌀ 220 mm, pneumatici anteriori 100 / 80-17 M / Do / indietro 140 / 70-17 M / Do
massa e pesoLunghezza 1,95 m, passo 1,35 m, capacità serbatoio 11 litri, altezza seduta 825 mm, peso a serbatoio pieno 142 kg, peso complessivo ammesso: ns. UN.
Prestazioni di guida, consumiVelocità massima k. A., 0 – 100 km / h k. A., Consumo di carburante combinato WMTC: 2,1 l/100 km, 47 g/km CO₂
Prezzo, colorida 5349 euro, Icon Blue, Tech Black
Cosa ne pensano i lettori:
[Total: 0 Average: 0]

Lascia un commento